home > rubriche > agriturismo aosta

ricette regionali - AOSTA

Costolette alla Valdostana

Ingredienti:
Ingredienti: per 4 persone - 4 costolette di vitello di gr. 200 circa ognuna - gr. 100 di fontina della Val d'Aosta - farina - 1 uovo - gr. 100 di burro - sale - un poco di brodo

Preparazione:
Con un coltello molto affilato aprire in due, orizzontalmente, le costolette, tenendole unite dalla parte dell'osso. Spianare la carne, introducete fra i due lembi di carne la fontina tagliata a fettine, salate, pepate e richiudete la carne, battendo delicatamente, col batticarne sui bordi. Passate le costolette prima nella farina, scuotendole perch cada il superfluo, poi nell'uovo sbattuto e infine nel pangrattato, prememdolo col palmo della mano per farlo aderire bene. Friggetele nel burro a fuoco vivo, per farle dorare da ambo le parti, poi a fuoco moderato per far s che, internamente, il formaggio fonda. Servitele caldissime. Insieme alla fontina potete mettere anche qualche lamella di tartufo.

Fonduta

Ingredienti:
- gr. 400 di fontina della Valle d'Aosta - uno spicchietto d'aglio - latte - fette di pane casereccio - una noce di burro - 4 tuorli d'uovo - fettine di pane tostato

Preparazione:
Togliete la crosta alla fontina, tagliatela a liste e poi a quadratini sottilissimi. Mettetela in una scodella con lo spicchio d'aglio, leggermente schiacciato, e copritela col latte freddo. Lasciatela riposare per un paio d'ore al fresco, non in frigorifero. Scolate la fontina dal latte e mettetela col burro in un casseruolino, con il burro possibilmente smussato. Cuocete a fuoco bassissimo: non deve bollire, per cui meglio cuocerla a bagno-maria. Rimescolate in continuazione con un cucchiaio di legno. Appena la fontina comincer a filare, aggiungete un tuorlo per volta, rimescolando velocemente. Quando il tutto sar liscio e cremoso, versate la fonduta in quattro ciotole calde. Accompagnatela con fettine di pane tostato. In stagione si pu servire con tartufi affettati sottilissimi.

Gnocchi alla Bava

Ingredienti:
- kg. 1,200 di patate farinose - gr. 250 circa di farina bianca - gr. 200 di fontina della Val d'Aosta - 4 cucchiaiate di Parmigiano Reggiano grattugiato - gr. 80 di burro - uno spicchio d'aglio - sale

Preparazione:
Lavate le patate, lessatele, scolatele, sbucciatele e passatele, ancora calde, nello schiacciapatate; impastate il passato ottenuto, aggiungendo, poco alla volta, gr. 200 circa di farina, fino a ottenere un composto consistente, ma morbido e liscio. Dividete l'impasto a pezzi e formate dei cilindri grossi come un dito; tagliateli a pezzetti con un coltello infarinato. Passate delicatamente ogni pezzetto tra il pollice e una forchetta infarinata, facendoli ruotare in modo da imprimere una fossetta. Spargeteli su tovaglioli cosparsi di farina. Preparate la fontina, senza crosta, tagliata a dadini sottili e grattugiate il formaggio: mettete il burro e l'aglio in un tegamino. Bollite abbondante acqua e saltela. Mettete sul fuoco il tegamino col burro e l'aglio. Versate gli gnocchi nell'acqua bollente, appena verranno a galla, ributtateli verso il fondo della pentola con un mestolo bucato, scolateli e distribuiteli in 4 piatti o fondine calde. Distribuite sopra gli gnocchi una manciata di fontina, una cucchiaiata di formaggio e, su tutto, il burro dorato. Servite immediatamente.

Zuppa alla Valligiana

Ingredienti:
Ingredienti: per 4 persone - gr. 150 di pancetta - 2 spicchi d'aglio - gr. 400 di rape tenere (oppure mezzo kg. di verza) - fette di pane casereccio - abbondante grana grattugiato - un litro abbondante di brodo bollente (anche preparato coi dadi) - gr. 100 di fontina della Val d'Aosta (a piacere)

Preparazione:
Tagliate gr. 100 di pancetta a listarelle e tritate la rimanente con l'aglio. Mettete il tutto in una casseruola, fate rosolare, aggiungete le rape affettate (o le foglie di verza, senza costole, tagliate a strisce), lasciate insaporire, poi versate il brodo e cuocete una mezz'oretta. In una pirofila o in una casseruola di coccio, fate uno strato di fette di pane, versatevi un paio di mestoli di zuppa e spolverizzate abbondante formaggio grattugiato, continuando gli strati fino ad esaurimento degli ingredienti e terminando, se lo desiderate, con la fontina tagliata a fettine e ancora formaggio grattugiato. Mettete in forno caldo a 230 gradi, finch si sar formata in superficie una crosticina dorata.



in vetrina
http://www.arezzoresort.it http://www.foresteria.it
http://www.vinostore.it http://www.residence-rainer.com/